mercoledì 25 gennaio 2017

1 minuto tra noi e Dio

Basta!
Vorrei gridarlo...BASTA! Facciamola finita di discutere su tutto, di criticare, girare il dito nelle piaghe della Chiesa.
Stiamo uccidendo la speranza.
Beati gli operatori di pace,quelli che per non inveire, per continuare a mettere Gesù al centro di ogni cosa, lottano ogni giorno, prima con se stessi e poi con gli altri.
La pace costa fatica, a volte l'unica risposta è il silenzio, l'esempio...ed onestamente non saprei dire quale tra i due è più difficile.
Anche Gesù taceva, quando le parole erano inutili, quando chi gli stava davanti era pieno di rabbia e di livore, e non era paura.
Pensiamo alla sua passione, in cui sicuramente il silenzio è stata la più alta forma di obbedienza.
Pensiamo al suo silenzio davanti alle domande di chi cercava solo pretesti per condannarlo.
Poi pensiamo che il silenzio di Gesù era colmo di tristezza, di rammarico, di compassione e d'amore.
Il silenzio diventa preghiera per l'uomo che si perde!
Impariamo da Gesù ad affidare quello che non va; impariamo a farlo prima di criticare, offendere, sparlare...IMPARIAMO ADESSO....o non saremo più in tempo o riusciremo a distruggere quello che gli è costato la vita!
n.4 Lella Mingardi



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.