venerdì 24 maggio 2013

(Mc 10,13-16) Chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso.


VANGELO
 (Mc 10,13-16) Chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso.

+ Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, presentavano a Gesù dei bambini perché li toccasse, ma i discepoli li rimproverarono. 
Gesù, al vedere questo, s’indignò e disse loro: «Lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite: a chi è come loro infatti appartiene il regno di Dio. In verità io vi dico: chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso». 
E, prendendoli tra le braccia, li benediceva, ponendo le mani su di loro.

Parola del Signore

(Mc 10,13-16) Chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso.


LA MIA RIFLESSIONE
PREGHIERA
Crea in me, o Dio, un cuore puro. Crea in me, o Dio, un cuore puro, rinnova in me uno spirito saldo. Non scacciarmi dalla tua presenza e non privarmi del tuo santo spirito.
Il tuo aiuto, Padre misericordioso,  ci renda sempre attenti alla voce dello Spirito,  perché possiamo conoscere ciò che è conforme alla tua volontà e attuarlo nelle parole e nelle opere. 
Per il nostro Signore Gesù Cristo..
 Leggendole parole di questa preghiera, non ho potuto fare a meno di farle mie, e chiedo a voi che leggete, con tutto il cuore, fatele vostre, inginocchiamo il nostro cuore a questo Dio che tutto può, che presa la nostra umanità l'ha santificata fino al più alto dei sacrifici, morire sulla croce, morire per noi che non meritiamo niente, che siamo davanti a lui a deriderlo, trafiggerlo, e nella migliore delle ipotesi restiamo in silenzio.
Preghiamo e ci sentiamo giusti, ma amici miei, dentro di noi c'è talmente tanta roba da togliere ancora.... 
Ma noi siamo adulti, in cuor nostro pensiamo di essere anche consapevoli di aver saputo fare un grande cammino di fede, di miglioramento, chi più chi meno, siamo bravi a riconoscere i nostri meriti....
Ci stiamo lodando e anche inutilmente, perché di meriti in tutto questo, ne abbiamo ben pochi, tutto è grazia.
I bambini appena nati non sanno parlare, ma cercano amore, sicurezza, cibo, e se riescono ad ottenerlo si lasciano cullare amorevolmente tra le nostre braccia.
 Ma noi chi siamo? Noi siamo i grandi... e già questa parola ci dovrebbe far capire che siamo già in errore, noi siamo adulti, inconsapevoli, che credono d’essere grandi, e che hanno imparato a camminare sulle loro gambe, ma che si sono allontanati pian piano da quell'amore che era per loro fonte di vita.
 Passare dal Grembo di Maria per opera dello Spirito Santo, rinascere alla vita in Gesù Cristo e viverla con la fiducia di un bambino, correre a ricevere la benedizione del Signore, senza preoccuparci degli ostacoli, che " i grandi " mettono in mezzo, cercano di trattenerci, ma noi svelti e con la gioia negli occhi, continuiamo a correre verso Gesù. Immagino la scena di chi tira da una parte e dall' altra, e tanti bambini, sgaiattolanti che sfuggono alle prese di chi ci vuole tenere lontani dal nostro maestro, dal nostro pastore, dalla nostra fonte di grazia e benedizione. Sì amici, io voglio essere sempre bambina, che ha voglia di correre da Gesù, che non si fa trattenere da chi sa sempre tutto, anche come ci si deve avvicinare a Gesù. Le nostre voci saranno chiassose, stonate, ma se siamo rinati dal Grembo di Maria, siamo come ci vuole Gesù e dobbiamo solo muovere i nostri passi verso di Lui, lo Spirito Santo sarà la nostra guida, perché è attraverso di Lui che il Signore ci chiama a se.
Quando tutto vi rema contro,qualcuno vi vuole rovinare la giornata,non ascoltatelo,non fatevi fermare dagli uomini,e correte dal Signore.

2 commenti:

  1. MY REFLECTION
    PRAYER
    Create in me, O God, a pure heart. Create in me, O God, a clean heart, renew in me a steadfast spirit. Do not banish me from your presence, and take not your Holy Spirit.
    Your help, merciful Father, make us ever attentive to the voice of the Spirit, that we may know what is right according to your will and implement it in words and in deeds.
    Through our Lord Jesus Christ .
    By reading the words of this prayer, I could not help but make them my own, and I ask you who read, with all your heart, make them yours, kneel our hearts to the God who can do everything, that made our humanity has sanctified the up to the highest of sacrifices, to die on the cross to die for us that we do not deserve anything, that we are in front of him to mock him, stab him, and at best remain silent.
    We pray and we feel righteous, but my friends, within us there is so much stuff to take off again ....But we are adults, in our hearts we think we are also aware that they have been able to make a great journey of faith, of improvement, some more than others, we are good at recognizing our own merits ....
    We are praising and even unnecessarily, because of merit in all this, we have very few, all is grace.
    Newborn babies can not talk, but looking for love, security, food, and if you manage to get lulled lovingly in our arms.
    But who are we? We are great ... and already this word should make us realize that we are already in error, we are adults, unaware that they believe to be great, and they have learned to walk on their legs, but who have moved away slowly from that love which was for their source of life.Switch from the womb of Mary by the Holy Spirit, be reborn to life in Jesus Christ and live it with the confidence of a child, running to receive the blessing of the Lord, without worrying about the obstacles, that "big" get in the way, trying to hold us back, but we nimble and with joy in their eyes, we continue to run to the scene of Jesus 'guess who pulls on the one hand and the' other, and many children, who are difficult to sgaiattolanti taken of those who want to keep away from our master from our pastor, our source of grace and blessing.Yes friends, I always want to be girl, who wants to run to Jesus, who does not withhold from those who always know everything, even how we should approach to Jesus Our voices will be loud, out of tune, but if we are reborn by the Mary's womb, Jesus wants us as we are and we just have to move our steps towards Him, the Holy Spirit will be our guide, because it is through him that the Lord calls us to himself.
    When everything works against you, someone you want to ruin your day, do not listen, do not stop by the men, and run from the Lord.

    RispondiElimina
  2. MI REFLEXIÓN
    ORACIÓN
    Crea en mí, oh Dios, un corazón puro. Crea en mí, oh Dios, un corazón puro, renueva en mí un espíritu firme. No me desterrar de tu presencia, y no quites tu santo Espíritu.
    Su ayuda, Padre misericordioso, nos hace siempre atento a la voz del Espíritu, para que sepamos lo que es correcto de acuerdo a su voluntad y poner en práctica en sus dichos y hechos.
    Por nuestro Señor Jesucristo ..
    Al leer las palabras de esta oración, yo no podía dejar de hacerlas mías, y les pido que lean, con todo tu corazón, hacerlos suyos, arrodillarse nuestros corazones al Dios que todo lo puede, que hizo que nuestra humanidad ha santificado el hasta el máximo de los sacrificios, al morir en la cruz para morir por nosotros para que no nos merecemos nada, que estamos en frente de él para burlarse de él, le arma blanca, y en el mejor guardar silencio.
    Oramos y creemos justo, pero mis amigos, en nosotros hay tanto material para despegar de nuevo ....Pero somos adultos, en nuestros corazones creemos también somos conscientes de que han sido capaces de hacer un gran viaje de la fe, de la mejora, algunos más que otros, somos buenos en reconocer nuestros propios méritos ....
    Estamos alabando e incluso innecesariamente, por mérito de todo esto, tenemos muy pocos, todo es gracia.
    Los bebés recién nacidos no pueden hablar, pero en busca de amor, seguridad, comida, y si te las arreglas para conseguir amorosamente acunado en los brazos.
    Pero, ¿quiénes somos? Somos grandes ... y ya esta palabra debería darnos cuenta que ya estamos en el error, somos adultos, sin saber que ellos creen que es genial, y hemos aprendido a caminar sobre sus patas, pero que se han alejado poco a poco de ese amor que había de su fuente de vida. Cambiar desde el vientre de María por el Espíritu Santo, de renacer a la vida en Jesucristo y vivir con la confianza de un niño, corriendo para recibir la bendición del Señor, sin tener que preocuparse acerca de los obstáculos, que "grandes" en el camino, tratando de nos detenga, pero ágil y con alegría en sus ojos, seguimos corriendo a la escena de Jesús 'conjetura que tira de un lado, y el "otro, y muchos niños, que son difíciles de sgaiattolanti tomado de los que quieren mantener lejos de nuestro maestro de nuestro pastor, nuestra fuente de gracia y bendición.Sí amigos, que siempre quiere ser niña, que quiere ejecutar a Jesús, que no niega a los que siempre sabe todo, incluso cómo debemos acercarnos a Jesús Nuestras voces serán fuertes, fuera de tono, pero si vuelven a nacer por el el vientre de María, Jesús nos quiere como somos y que sólo tenemos que mover nuestros pasos hacia Él, el Espíritu Santo será nuestro guía, porque es a través de lo que el Señor nos llama a sí mismo.
    Cuando todo va en contra de usted, alguien que quiere arruinar su día, no escuchan, no se detienen por los hombres, y se ejecuta desde el Señor.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.