lunedì 23 gennaio 2017

1 minuto tra noi e Dio


1 minuto tra noi e Dio

"VA ,LA TUA FEDE TI HA SALVATO!"
Con questa frase, Gesù ci incoraggia dal Vangelo ad avere fede; è la fede che salva.
Giacomo sostiene che chi ha davvero fede deve mostrarlo con le opere; egli dice: “Insensato! Vuoi renderti conto che la fede senza le opere non ha valore?” (Gc 2:20), e poco più avanti, al v. 26, ripete il concetto: “La fede senza le opere è morta”.
Tuttavia, Paolo afferma chiaramente che “non è in virtù di opere” che siamo salvati, ma è “per grazia” di Dio.
Sembra contraddittorio è vero, ma non lo è assolutamente e non è lecito scegliere di ascoltare Paolo e dissentire Giacomo.
La vera fede è accompagnata dalle opere: sono cose inseparabili. La fede salvifica produce “inevitabilmente” opere buone, perché se così non fosse, non c'è alcun dubbio, non è vera fede. Così se pensiamo di aver fede, non possiamo pensare di non occuparci di chi ha bisogno d'aiuto, ma non con fatica e controvoglia, o tanto meno per apparire e per vana gloria, perché la fede quando è vera, parla una sola lingua, quella di Dio:l'amore!



n.2 Lella Mingardi   





Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.