lunedì 10 marzo 2014

VOCE DI SAN PIO :

-" Certe dolcezze interiori sono roba da bambini! Non sono segno di perfezione. Non dolcezze, dolore ci vuole. Le aridità, la svogliatezza, l’impotenza, questi sono i segni di un amore vero. Il dolore è piacevole. L’esilio è bello, perché si soffre e possiamo cosí dare a Dio qualche cosa. Il dono del nostro dolore, delle nostre sofferenze è una gran cosa, che non possiamo fare in paradiso." (GB, 35).

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.