giovedì 19 dicembre 2013

VOCE DI SAN PIO :

-" Povertà, umiltà, abiezione, disprezzo circondano il Verbo fatto carne; ma noi dall’oscurità in cui questo Verbo fatto carne è avvolto comprendiamo una cosa, udiamo una voce, intravediamo una sublime verità. Tutto questo l’hai fatto per amore, e non ci inviti che all’amore, non ci parli che di amore, non ci dai che prove di amore." (Epist. IV, p. 866s.).

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.