martedì 8 ottobre 2013

VOCE DI SAN PIO : -

-" Ti prego poi a non angustiarti per quello che io vado ed andrò soffrendo, poiché il soffrire, per quanto grande sia, messo di fronte al bene che ci aspetta, riesce di diletto per l’anima.3 (Epist. III, p. 402).

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.