martedì 6 agosto 2013

VOCE DI SAN PIO :

-"Son certo che desiderate sapere quali sono le migliori abbiezio- ni, ed io vi dico essere quelle che noi non abbiamo elette, oppure essere quelle che ci sono men grate o, per meglio dire, quelle alle quali non abbiamo grand’inclinazione; e, per parlar chiaro, quella della nostra vocazione e professione. Chi mi farà la grazia, mie carissime figliuole, che noi amiamo bene la nostra abbiezione? Nessun altro lo può fare che colui il quale amò tanto la sua, che per conservarla volle morire. E questo basti." (Epist. III, p. 568).

1 commento:

  1. quello che sembra innocente e non lo è,quello è ciò che ci frega...

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.