giovedì 21 marzo 2013

(Gv 10,31-42) Cercavano di catturarlo, ma egli sfuggì dalle loro mani.


VANGELO 
(Gv 10,31-42) Cercavano di catturarlo, ma egli sfuggì dalle loro mani.
+ Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, i Giudei raccolsero delle pietre per lapidare Gesù. Gesù disse loro: «Vi ho fatto vedere molte opere buone da parte del Padre: per quale di esse volete lapidarmi?». Gli risposero i Giudei: «Non ti lapidiamo per un’opera buona, ma per una bestemmia: perché tu, che sei uomo, ti fai Dio». Disse loro Gesù: «Non è forse scritto nella vostra Legge: “Io ho detto: voi siete dèi”? Ora, se essa ha chiamato dèi coloro ai quali fu rivolta la parola di Dio – e la Scrittura non può essere annullata –, a colui che il Padre ha consacrato e mandato nel mondo voi dite: “Tu bestemmi”, perché ho detto: “Sono Figlio di Dio”? Se non compio le opere del Padre mio, non credetemi; ma se le compio, anche se non credete a me, credete alle opere, perché sappiate e conosciate che il Padre è in me, e io nel Padre». Allora cercarono nuovamente di catturarlo, ma egli sfuggì dalle loro mani.Ritornò quindi nuovamente al di là del Giordano, nel luogo dove prima Giovanni battezzava, e qui rimase. Molti andarono da lui e dicevano: «Giovanni non ha compiuto nessun segno, ma tutto quello che Giovanni ha detto di costui era vero». E in quel luogo molti credettero in lui.

Parola del Signore

(Gv 10,31-42) Cercavano di catturarlo, ma egli sfuggì dalle loro mani.
LA MIA RIFLESSIONE
 PREGHIERA
Signore ti prego di starmi vicino col tuo Santo Spirito,di illuminare la mia mente ed il mio cuore e di guidare i miei passi .
Ogni cosa intorno a Gesù si fa sempre più chiara,anche l'ostinazione verso di lui,comincia ad assumere nuovi contorni,e mentre loro,i farisei,cercano falsi pretesti per farlo incriminare e per farlo uccidere,lui parla con parole di verità,citando la sacra scrittura,e facendo vedere come le sue parole ,le parole di Dio e le opere che Lui compie,siano strettamente legate- Questo è per noi un segnale inconfutabile,anche la nostra vita,da figli di Dio,come quella di Gesù,non può essere altro che un'adesione alla sua parola,ma per farci riconoscere ,per riflettere la sua luce,la nostra adesione deve essere completa e sincera. Non è un lavoro semplice,e non dipende solo da noi,ma da quanto riusciamo ad aderire al progetto di Dio,ed in base a questo,Lui farà il resto,e ci cucirà addosso grazie su grazie.

2 commenti:

  1. MI REFLEXIÓN
    ORACIÓN
    Señor, por favor estar cerca de mí con tu Espíritu Santo, ilumina mi mente y mi corazón y guiar mis pasos.
    Todo acerca de Jesús es cada vez más clara, incluso la terquedad hacia él, comienza a adquirir nuevos contornos, y mientras ellos, los fariseos, los falsos pretextos tratan de acusarlo y para que lo mataran, él habla la palabra de verdad, citando la escritura, y señalando, como sus palabras, las palabras de Dios y las obras que Él hace, están estrechamente vinculados.Esta es una señal indiscutible para nosotros, incluso nuestra vida, como hijos de Dios, como Jesús, no puede ser otra cosa que una adhesión a su palabra, pero para nosotros reconocer, para reflejar su luz, nuestros miembros deben ser completa y sincera.
    No es un trabajo fácil y no depende sólo de nosotros, sino de lo que podamos para cumplir con el plan de Dios y, basándose en esto, Él hará el resto y lo vamos a coser porque de agradecimiento.

    RispondiElimina
  2. MY REFLECTION
    PRAYER
    Lord please be near me with your Holy Spirit, enlighten my mind and my heart and guide my steps.
    Everything about Jesus is becoming increasingly clear, even the stubbornness towards him, begins to take on new contours, and while they, the Pharisees, false pretexts seek to indict him and to have him killed, he speaks the word of truth, citing the scripture, and pointing out, as his words, the words of God and the works that He does, are closely linked. This is an indisputable sign for us, even our lives, as children of God, like Jesus, can not be anything but an adherence to his word, but for us to recognize, to reflect its light, our membership should be complete and sincere.
    It is not an easy job and does not depend only on us, but from what we can to adhere to God's plan and, based on this, He will do the rest and we will sew him because of thanks.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.