sabato 21 maggio 2011

(Gv 14,1-12) Io sono la via, la verità e la vita.

VANGELO 
(Gv 14,1-12) Io sono la via, la verità e la vita. 
+ Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore. Se no, vi avrei mai detto: “Vado a prepararvi un posto”? Quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, verrò di nuovo e vi prenderò con me, perché dove sono io siate anche voi. E del luogo dove io vado, conoscete la via».

Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai; come possiamo conoscere la via?». Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto». 

Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre. Come puoi tu dire: “Mostraci il Padre”? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; ma il Padre, che rimane in me, compie le sue opere. 

Credete a me: io sono nel Padre e il Padre è in me. Se non altro, credetelo per le opere stesse.

In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch’egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre».

Parola del Signore
---------------------------------------------
LA MIA RIFLESSIONE
PREGHIERA
Ti prego Spirito di Dio, abbracciami e dammi la forza di riconoscere le tue parole, la sapienza di saperle capire, la grazia di viverle.
“Non sia turbato il vostro cuore”
Come possiamo Signore non essere turbati, non avere paura? Ci chiedi molto! Proviamo a fare, a capire, ma è tutto così difficile a volte!
Forse se vivessimo soli in questo mondo, riusciremmo a seguire le regole, ma certo che questa vita è una giungla.
Tu sai chi sei e da dove vieni, sai dove vai, ma noi tendiamo a credere solo in quello che vediamo e per noi è così difficile eppure io sento che in te c’è tutto quello che noi dobbiamo sapere per vivere.
Io credo in te, nella tua parola, so che è l’unica che debbo seguire per trovare il nostro bene; è una parola che ha il senso della giustizia, che passa attraverso l’amore incondizionato, è una parola che salva, io mi riconosco salvata da te.
Credo in te e cercherò di non seguire le bugie del mondo, cercherò di vivere a modo tuo, ma Tu aiutami a farlo.
So che posso sempre contare su di Te mio buon pastore, so che il Tuo Santo Spirito mi guiderà in questa vita e che ci ritroveremo nella casa del Padre, dove tu mi hai promesso un posto

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.