domenica 10 aprile 2011

Riferite a Giovanni ciò che avete visto e udito Lc 7,19-23

Vangelo     mercoledì 16 dicembre

Lc 7,19-23    
Riferite a Giovanni ciò che avete visto e udito. 


Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Giovanni chiamati due dei suoi discepoli li mandò a dire al Signore: «Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?». 
Venuti da lui, quegli uomini dissero: «Giovanni il Battista ci ha mandati da te per domandarti: “Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?”». 
In quello stesso momento Gesù guarì molti da malattie, da infermità, da spiriti cattivi e donò la vista a molti ciechi. Poi diede loro questa risposta: «Andate e riferite a Giovanni ciò che avete visto e udito: i ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciata la buona notizia. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!».

Parola del Signore
--------------------------------
LA MIA RIFLESSIONE

PREGHIERA
Spirito di Dio aiutami a riconoscere Gesù,la sua parola ed a condividerla con i mie fratelli per l'amore di Dio per noi

Ci sono dei momenti nella vita,in cui tutti possiamo avere dei dubbi,in cui vorremmo essere salvati da qualche grave afflizzione,e allora,anche chi ha fede,può vacillare,e allora ecco salire una preghiera,anche Gesù lo ha fatto ricordiamo?Dio mio,Dio mio ,perché mi hai abbandonato?Questo perché?Perche’ ci chiediamo se è Dio la nostra salvezza,perché tanto dolore,tanta sofferenza?Perché se ci ami Dio ci fai Questo?……..noi siamo buoni,crediamo in te,ti amiamo………noi non ce lo meritiamo.A chi ci dobbiamo rivolgere per essere ascoltati?
Noi non cerchiamo chi ci ascolti,cerchiamo chi ci dia ragione,chi ci inculchi nella testa tutte le idee più strampalate,perché non riusciamo ad accettare che nella vita ci sia il dolore,e ancora come all’inizio del mondo ,ci facciamo manovrare da satana,che con l’abilità di un gran seduttore,ci fa vedere Dio come un castigatore,il male come una punizione,e questo ci fa rimanere lontani da Dio.Ma quello che con questo brano del vangelo,ci vuole far vedere Luca,è un Gesù che risponde a Giovanni Battista:chi cerca veramente Gesù,e lo trova,con Lui e nella fede,trova la guarigione ..quella vera,quella che non ci fa fare più domande,quella che ci toglie ogni dubbio su chi è il Signore,e dopo averlo conosciuto possiamo tranquillamente dire…Si Signore,Sia fatta la tua volontà!
Sei tu quello che aspettavamo e che ci condurrà alla salvezza,vieni Gesù nel nostro cuore e nella nostra vita.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.