sabato 9 aprile 2011

Per chi non c’è più

Per chi  non c’è più

Come un orologio che non si ferma
Il tempo scorre inesorabile
E ti allontana da me
Ma un giorno il mio orologio
Cadrà e si frantumerà in mille pezzi
E le mie ore e le tue
Fluttueranno nell’etere
Libere insieme

Lella

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.